,

Perdita di peso e Dieta Paleo

La perdita di peso nella Dieta Paleo

Che si tratti di calorie, grassi o carboidrati, qualsiasi restrizione di uno o più gruppi alimentari si tradurrà in perdita di peso per la maggior parte delle persone. Se avete già seguito una dieta così, vi sarete resi conto di quanto sia difficile seguirla, vero? Questo è comprensibile, dal momento che le diete con una bassa quantità di calorie o grassi spesso ci rendono affamati e per questo è difficile seguirle a lungo.

La dieta Paleo può essere seguita per tutta la vita

Diversamente dalle altre diete, la Dieta Paleo ti da una sensazione di sazietà ed offre un maggiore apporto di sostanze nutritive. La presenza in questa dieta di alimenti come verdure ricche in fibra e grassi sani non vi faranno sentire affamati per tutto il giorno, e di conseguenza mangerete meno. Basta con il calcolo delle calorie e con spuntini ogni 3 ore.

Quindi la parte del cattivo la fanno i carboidrati?

Assolutamente no! Nella Dieta Paleo, il consumo di carboidrati è consentito,  anche perché le verdure e frutta sono fonte di carboidrati. Il vero problema è rappresentato dal tipo di carboidrati (zuccheri e cereali lavorati), e le quantità in cui si assumono.

Ad ogni modo, seguendo la Dieta Paleo sarà difficile che raggiungiate il consumo di carboidrati di una dieta attuale. La dieta mediterranea è definita come una dieta di carboidrati standard dal 55% al ​​60%, il che equivale a circa 300g di carboidrati al giorno. Nella Dieta Paleo c’è naturalmente una riduzione del consumo di carboidrati, che può variare da 100 a 150 grammi al giorno. Quindi, parliamo della metà del consumo normale di una dieta moderna.

Se il vostro obiettivo è quello della rapida perdita di peso, questa riduzione può significare consumare 20 grammi di carboidrati al giorno. Avete idea esattamente di cosa rappresentano 20 grammi di carboidrati? Come sempre, una immagine vale più di mille parole: ecco a voi 20 grammi di carboidrati in una Dieta Paleo e 20 grammi di carboidrati in una dieta senza restrizioni di farina.

Secondo voi, qual’è il piatto più soddisfacente e nutriente?

Perdita di peso e Dieta Paleo

www.dietdoctor.com

In breve, la Dieta Paleo è altamente nutritiva e vi rende più sazi con meno calorie. So quanto sia difficile modificare le proprie abitudini alimentari e anche della difficoltà di cucinare, tuttavia la mia intenzione con questo blog è sensibilizzare e informare sul raggiungimento di una migliore qualità della vita sulla base degli ultimi studi scientifici.

Vi svelo un segreto

Non sono mai stata una nutrizionista “drastica”: ho sempre considerato che mangiare è molto più che nutrirsi. Coinvolge cultura, religione, piacere, emozioni, relazioni, ricordi….

In Brasile, l’esperienza con i miei pazienti mi ha insegnato che ogni restrizione crea ossessione, e per questo motivo non uso mai il verbo “proibire”: preferisco utilizzare “ridurre”. Sono pienamente consapevole che nessuno può seguire una dieta restrittiva per molto tempo, e quindi il punto qui non è non mangiare mai una pizza o un bel piatto di pasta: l’importante è avere la consapevolezza di ciò che si sta mangiando.

Se vorrete utilizzare queste informazioni e farne uno stile di vita da seguire per sempre, vi suggerisco di iniziare poco alla volta. Capirete che a volte è normale “cadere in tentazione” e che nonostante questo si possano ottenere molti benefici. L’importante è fare in modo che le eccezioni non diventino una regola.